2023: Nuovi trend e must have

2023Marketing Digitale0 comments

2023: Nuovi trend e must have

2023Marketing Digitale0 comments

Novità e conferme nel mondo del marketing digitale per attività locali

Cosa deve aspettarsi nel 2023 chi vuole sfruttare il web per promuovere la propria attività?

A quali tendenze bisognerà prestare attenzione e di quali elementi non si dovrebbe fare a meno?

Scopriamoli insieme in questo articolo:

Trend

Video Brevi

Il 2023 vedrà l’utilizzo sempre più diffuso di strumenti come Reels di Instagram, TikTok e YouTube Shorts per raggiungere i consumatori.

Queste piattaforme offrono la possibilità di creare contenuti coinvolgenti e di intrattenere il pubblico con uno storytelling originale mentre si promuove il proprio prodotto o servizio.

WHATSAPP BUSINESS

WhatsApp Business sta diventando sempre più fondamentale come canale di comunicazione diretta con i clienti.

Le aziende possono utilizzare questa piattaforma per inviare messaggi personalizzati e rispondere alle domande dei clienti in modo rapido e efficiente.

INTELLIGENZA ARTIFICIALE

L’intelligenza artificiale è un altro trend chiave per il marketing online delle attività locali.

Le aziende possono utilizzare l’IA per analizzare i dati dei clienti, creare contenuti e ottimizzare le campagne di marketing.

Con l’arrivo di sempre più applicazioni basate su intelligenza artificiale, è importante capire le potenzialità delle IA e cogliere le opportunità che si presentano.

GENERAZIONE Z

I nativi digitali, nati tra fine anni 90 e prima anni 2000, stanno diventando un target sempre più importante per le attività locali.

Le aziende devono adattarsi ai loro interessi e comportamenti di acquisto per raggiungere questa fascia di pubblico.

La generazione Z è infatti molto attiva online e molto attenta all’impatto sociale e ambientale delle aziende, quindi è essenziale avere una presenza solida e una comunicazione fatta di contenuti autentici e personalizzati, con un’occhio di riguardo alla sostenibilità e all’impatto del proprio lavoro sulla collettività.

MUST HAVE

MICRO-INFLUENCER

I micro-influencer, solitamente con meno di 100.000 follower, oltre ad avere un tasso di engagement superiore ed essere più convenienti per le attività, sono considerati più riconoscibili e autentici rispetto ai macro-influencer.

Spesso hanno un pubblico in linea con i prodotti che stanno promuovendo e questo li rende ideali per aiutare le aziende a connettersi con nicchie di mercato specifiche.

AUTOMATION

L’automazione sta diventando sempre più un elemento chiave per ottimizzare i processi di marketing.

L’uso della tecnologia può aiutare le attività locali a semplificare i processi e automatizzare le attività di marketing ripetitive, come l’e-mail marketing, la gestione dei dati e l’ottimizzazione delle campagne pubblicitarie.

DATA-DRIVEN

Infine, il marketing data-driven si conferma come uno dei principali fattori che influiscono sul successo delle attività di marketing.

Le aziende locali che riescono a utilizzare correttamente i dati dei clienti possono migliorare i risultati delle campagne, aumentare l’efficacia degli investimenti e ottenere un forte vantaggio rispetto alla concorrenza.

Nel complesso, il 2023 si preannuncia come un anno entusiasmante per le attività in grado di cogliere le opportunità offerte dal marketing digitale, con l’emergere di nuove tecnologie e tendenze che aiuteranno raggiungere e coinvolgere il proprio pubblico di destinazione in modi sempre più efficienti e innovativi.

Per mantenere un vantaggio competitivo sulla propria nicchia di mercato è essenziale tenendo d’occhio queste tendenze e considerare come possano essere integrate nella propria strategia di marketing.

Ti è piaciuto il contenuto? Condividilo e faccelo sapere

Richiedi una consulenza Gratuita

Scopri come ottenere gli stessi risultati per la tua attività.

CONTATTACI

Protrebbe interessarti anche

Copertura organica e a pagamento

Copertura organica e a pagamento

L’articolo discute l’importanza della copertura organica e a pagamento sui social media. Fornisce spiegazioni dettagliate su ciò che significa copertura, come differisce dalle impression, e per quale motivo la copertura organica è diminuita negli anni. L’articolo elenca anche vari metodi per aumentare la copertura dei contenuti, tra cui creare contenuti pertinenti, studiare attentamente il canale di social media utilizzato e sfruttare la pubblicità a pagamento.

read more
Local SEO: posizionare la tua attività sui motori di ricerca

Local SEO: posizionare la tua attività sui motori di ricerca

L’articolo discute l’importanza della SEO locale per le aziende che vogliono migliorare la loro visibilità online e attrarre clienti nella loro area geografica. Si consigliano diverse strategie, come rivendicare e ottimizzare la scheda Google My Business, elencare l’attività nelle directory locali, utilizzare parole chiave locali, ottenere backlink di qualità e incoraggiare le recensioni dei clienti.

read more

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

casi di successo

Raccontati da chi li ha vissuti

Pronto a sfruttare al massimo la tua presenza online?

Compila il modulo qui sotto, lasciaci i tuoi dati e verrai contattato a breve da un membro del nostro team.

Parlaci delle difficoltà che il tuo business sta affrontando, insieme possiamo aiutarti a superare ogni ostacolo,
sbloccare le tue vendite e raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato.

Pronto a sfruttare al massimo la tua presenza online?

Compila il modulo qui sotto, lasciaci i tuoi dati e verrai contattato a breve da un membro del nostro team.

Parlaci delle difficoltà che il tuo business sta affrontando, insieme possiamo aiutarti a superare ogni ostacolo,
sbloccare le tue vendite e raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato. 

Servizi
Home

Scarica GRATIS
la guida per
Google Business Profile

All'interno troverai tutti i consigli utili e le tecniche per far in modo che la tua scheda Google Business Profile sia la prima in città.

Fantastico, ti stiamo per inviare la guida al tuo indirizzo email, controlla anche nello spam. Nel caso non la ricevessi contattaci.

Pin It on Pinterest